Uno scatto d’amore per San Valentino, la foto d’autore con il proprio amico a quattro zampe

di Fabiana Commenta

L’appuntamento è fissato sabato 10 e domenica 11 febbraio al Castello Sforzesco della città di Milano con il ritorno di Uno scatto d’amore per San Valentino, l’iniziativa di Coop Lombardia con il patrocinio del Comune di Milano appositamente pensata per la festa di San Valentino. 

san Valentino scatto d'amore

Non c’è nulla di meglio che ricordare la festa degli innamorati compiendo un gesto d’amore nei confronti di chi ci ama incondizionatamente e nei confronti di chi ci è fedele senza abbandonarci mai: i nostri animali domestici. L’iniziativa in pratica consiste nella possibilità di farsi ritrarre gratuitamente insieme ai nostri animali, cani, cani, uccelli, conigli o rettili che rappresentano il vostro animale domestico: dietro la macchina fotografica ci sarà Silvia Amodio, fotografa e giornalista di HumanDog, sa sempre impegnata nella tutela del benessere animale.

Il set fotografico sarà attivo dalle ore 10 alle ore 18 e perfettamente funzionante ache in caso di pioggia: tutti gli scatti realizzati diventeranno poi i protagonisti di un libro e di una successiva mostra fotografica che sarà allestita negli spazi del Castello.

Intanto partecipare all’iniziativa Uno scatto d’amore per San Valentino consente anche di compiere un atto di solidarietà e di generosità nei confronti degli animali offrendo dei pasti gratis agli animali dei rifugi della Regione aderendo all’iniziativa Alimenta l’amore che contribuisce alla tutela e al benessere degli animali in questo caso con l’acquisto di generi alimentari per i nostri amici negli spazi allestiti all’interno degli spazi del set fotografico. Un’occasione da non lasciarsi scappare per ricordare nel migliore dei modi la festa dei San Valentino.

 

photo credits | alimentalamore.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>