Canon boom di vendite: acquistate più di 40 milioni di Eos

di Redazione Commenta

Le fotografie rappresentano una forma di comunicazione molto potente, spesso più valida di qualunque frase ad effetto e le principali case che producono fotocamere, Canon in testa, cercano da anni di perfezionare tecnologie e funzionalità dei loro prodotti, in modo da aiutare amatori ed esperti del settore a conservare più a lungo e meglio, un ricordo, una sensazione o una emozione. Si, perchè in fondo una immagine è proprio questo: una proiezione di quello che vede e sente chi sta dietro l’obiettivo e più esperto è, più sarà facile mostrare con i suoi occhi un universo nuovo a chi la guarda. Proprio lo stesso famosissimo marchio, nei mesi scorsi, ha ampliato la gamma delle sue reflex, che stanno facendo volare le vendite, lanciando la Eos 550D, una innovativa reflex digitale consumer, con un sensore CMOS da 18 megapixel, gamma ISO estesa e video Full  HD. Questa serie, introdotta nel lontano 1987, ha incontrato talmente tanto gradimento da parte del pubblico, da aver portato fino ad oggi alla vendita di oltre 40 milioni di unità.

Tale gamma è stata immessa sul mercato proprio come sistema innovativo che univa, per la prima volta, un congegno elettronico macchina-obiettivo e che permetteva un totale controllo elettronico dell’oggetto stesso. La relativa difficoltà di utilizzo ha poi fatto il resto e, piano piano, le macchine fotografiche hanno mostrato di avere delle potenzialità sempre superiori, diventando dei punti di riferimento anche a livello professionale.

Dopo l’arrivo nel 2000 di EOS D30, la stessa Canon ha messo a punto nuovi sistemi come i sensori CMOS, i processori digitali ad alte prestazoni e obiettivi sempre diversi e intercambiambili. Di questi ultimi si è assistito ad un vero e proprio boom nel 2009, con la nascita del 50 milionesimo obiettivo EF, grazie alla grande rischiesta da parte dei consumatori che sembrano continuare a preferire i prodotti Canon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>