Scatti: come scegliere una prospettiva diversa

di Redazione Commenta

Il fotografo più esperto, quando sceglie di scattare una immagine, non lascia partire il click in modo impulsivo, ma si ferma a calcolare la prospettiva per cercarne una che possa incuriosire chi osserva l’istantanea finale. Lo stesso può tentare di fare anche chi sta imparando per allenarsi a decidere se la vista più interessante è a destra o sinistra e se esiste un metodo per far diventare quell’oggetto o uno sfondo assolutamente particolari. Ci sono modi per fare apparire un soggetto più imponente e un metodo può essere ad esempio quello di fotografarlo dal basso. In questo senso, ci si può stendere sul terreno e inquadrate verso l’area superiore per dare carattere e un effetto intenso all’immagine.

Al contrario, certe volte ci si può spostare su un terreno più alto e riprendere il panorama verso il basso. Se poi il fotografo si trova in città tra tante case e vuole avere una visione di insieme più distinta, può salire su di un campanile o in alternativa trovare un luogo rialzato come ad esempio un parcheggio multilivello. Per comprendere le differenze dovete effettuare delle prove e ben presto vi renderete conto se manca o meno il senso di scala o di profondità. Da cosa lo noterete? Se non ci sono questi elementi una immagine può apparire monotona.

Ottimi risultati, neanche a dirsi, si ottengono sulle spiagge con lo splendido scenario del mare cristallino. Meglio ancora se fotograferete le scogliere intorno ad una paradisiaca baia. Ricordate, però, che se rimanete in piedi durante lo scatto, il vostro primo piano potrà sembrare vuoto, al contrario avverrà stendendovi sulla sabbia e inserendo per esempio una parte della roccia come soggetto in primo piano. In questo modo, aggiungerete profondità ma anche interessanti dettagli e il vostro risultato finale sarà più gradevole. Lo scatto sarà più geometricamente perfetto e intrigante. Ottime, in questo senso, le fotocamere Canon, in particolare IXUS e PowerShot che possiedono pure la modalità Effetto miniatura, che offre una profondità di campo molto limitata e regala l’effetto di miniaturizzazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>