Irina Shayk: buon 2012 con gli scatti sexy

di Redazione Commenta

Inizia il 2012 praticamente allo stesso modo di come aveva chiuso il 2011: con pochissimi veli addosso. Del resto può ben permetterselo la ragazza di Cristiano Ronaldo, Irina Shayk, sguardo magnetico e bellezza conturbante e questa volta l’occasione è un servizio fotografico per Esquire. La domanda che sorge spontanea è se abbia o meno ceduto alle tentazioni culinarie del periodo festivo, ma a ben guardarla sembra proprio di no anche se il suo metabolismo di certo l’aiuta molto. Carica di grinta e sensualità, eccola posare per il numero di febbraio della celebre rivista in lingerie nera e a rendere ancora più slanciate e perfette le gambe, ci pensano dei tacchi vertiginosi.

Il suo lavoro ormai non è più solo quello di modella abituata a calcare le passerelle di mezzo mondo, ma sceglie anche le campagne fotografiche per le quali è richiestissima. La bellissima top russa, però, ha dei limiti che la sua fama e le condizioni economiche le permettono di mettere. Non poserà senza abiti per Playboy:  “Sono una modella di lingerie, ma ho anche classe. L’anno scorso mi hanno offerto un sacco di soldi per spogliarmi. Io ho detto no. Naomi Campbell e Claudia Schiffer l’hanno fatto, ma era alla fine della loro carriera ed erano servizi di classe”.

Dimenticate quindi la possibilità di vederla con poco o nulla addosso, lei non ci sta. In ogni caso, con un poco di immaginazione non è difficile immaginarne i perfetti contorni, tra sguardi maliziosi e capelli arruffati. In stile selvaggio piace ancora di più e si diverte a posare in mille modi davanti all’obiettivo dei fotografi che con lei hanno da faticare ben poco. E’ perfetta dunque tra culotte trasparenti, canottiere bianca e completini che fanno sognare e attirano l’attenzione anche delle donne che sognano di indossare qualunque abito con la stessa grazia, peccato che Madre Natura non sempre sia così generosa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>