Kristen Stewart: finalmente un servizio fotografico sexy

di Francesca Spanò Commenta

E’ stata criticata tantissimo la giovane e avvenente Kristen Stewart, perchè il suo stile non la mette in risalto e anzi la fa sembrare meno carina. Ora è il momento di mettere a tacere tutti e di dimostrare non solo che è una donna ma anche che quando vuole sa essere così sexy da stracciare tutte. L’occasione è fornita da un servizio fotografico niente male che le dedica W Magazine che piuttosto che continuare a nascondere la sua femminilità la mette finalmente in risalto. In più tra uno scatto e l’altro, anche il gossip è servito.  Per la splendida Bella della saga sui vampiri dal titolo Twilight è infatti il momento di lasciare intravedere un anello. Questo a conferma di quello che si è lasciata sfuggire qualche giorno fa, quando ha ribadito di avere un ragazzo di nazionalità inglese.
 Chi potrebbe essere se non il fascinoso e adorato Robert Pattinson? Finalmente giunge quindi la tanto attesa conferma ufficiale del legame tra i due che si è lasciata scappare lei stessa visto che non sapeva di parlare con una giornalista. Tra l’altro, fino alla fine della saga dedicata all’amore tra un vampiro e una umana, non era proprio consigliabile lasciarsi sfuggire quello che era un segreto raccontato solo in parte dai paparazzi. Era prevedibile comunque che finisse così visto che i due sono amanti pure sul set. Un dettaglio imbarazzante pensare che i loro baci, quindi veri, e le acrobazie sotto le lenzuola sono sotto gli occhi di tutti.
Kristen però ora è libera, senza segreti e più serena e i risultati non tardano ad arrivare. La fine della storia da lei interpretata abilmente, comunque, l’ha cambiata e ora dice di sentirsi finalmente una donna. Tuttavia sottolinea di essere sempre una persona riservata e conferma: “Sono felice di non essere come quelle attrici pronte ad aprirsi a tutti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>