Pellicole Polaroid? Ordinabili in rete ed in store

di Valentina Cervelli Commenta

La Polaroid decide di dire addio alle sua pellicole? Perfetto: i  ragazzi di “The Impossible project“, come vi abbiamo spiegato già qualche tempo fa, con profitto mettono in vendita le nuove pellicole. E sapete una cosa? Riescono a rinverdire anche il mercato delle fotocamere, nonostante l’azienda abbia da tempo cambiato strada. Aprendo degli Store in ogni continente.

I ragazzi delle nuove generazioni forse le polaroid, con il suo caratteristico aspetto, le hanno viste solo in alcuni template in siti web, mai dal vivo. Ma fino agli anni 90, prima dell’avvento delle fotocamere digitali, possedere una macchina polaroid significava essere il ragazzo più cool dell’intero gruppo. Avere la possibilità di stampare istantaneamente foto era qualcosa che ti dava modo di elevarti rispetto agli altri. E soprattutto di condividere immediatamente il risultato dei propri scatti.

L’attenzione che bisognava porre nel non toccare l’immagine e la sacca di colore. Un’altra vita rispetto all’immediatezza, di gusto differente, del digitale. La differenza veniva fatta dalla stampa, Ed i ragazzi di “The impossibile project” sono riusciti a ricreare quelle sensazioni con particolare maestria tecnica, riportando in auge i vecchi modelli di Polaroid in tutto il mondo e creando delle fotocamere “native” sullo stesso stile.

Certo, gli ordini di fotocamere e pellicole  nella maggior parte dei casi devono passare per il web perché non vi sono negozi aperti in tutti gli stati. Quello più vicino a noi, ad esempio, si trova in Francia. Ma ciò non toglie che con questo progetto, andatosi sempre più ampliando nel corso del tempo, sia stato possibile per tutti avere la possibilità di riutilizzare il proprio dispositivo originale senza per questo spendere diverse decine di euro per avere la possibilità di scattare qualche foto dal sapore vintage  e dall’aspetto straordinario. Se siete interessati ad eliminare le ragnatele dalla vostra vecchia macchina Polaroid o approcciare questo tipo di fotografia…fatevi avanti.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>