Come iniziare a fare i primi scatti?

di Luciana Commenta

Guardate l’immagine sopra, cosa vedete? Sicuramente direte tutti, il mare e una barca a vela, ma c’è anche il cielo e la luce e poi? Sono presenti anche i due uomini sulla barca, che, per questioni delle loro dimensioni ridotte, rispetto all’immagine, passeranno in secondo piano.

Non vedete altro? Le sfumature dei colori e le onde le vedete? Tutte queste domande servono per capire se si è in grado di analizzare gli elementi che caratterizzano una foto, soprattutto quelli che la rendono di qualità, e prima di scattarla, è importante saperla interpretare.

La foto è un istante immortalato e deve trasmettere lo stesso stato d’animo del momento in cui è stata fatta. Impossibile? No. Secondo voi da dove è stata scattata l’immagine sopra? Dalla spiaggia? Ora esaminiamo la foto sotto.

Lo scatto di questo bambino è diverso dalla prima foto che vi abbiamo mostrato? Pensate sia più facile da fotografare? Sbagliato. Qui l’obiettivo vede il bambino protagonista dello spazio, insieme al suo corpo, e quindi alla sua fisionomia, che accompagna l’espressione e la posizione in cui si trova. Ricordate che un primo piano può avere la stessa difficoltà di immortalare situazioni in lontananza e viceversa. La cosa che conta sempre è avere prima di tutto voi delle emozioni in ciò che vedete e che volete ricordare.

Il colore arcaico e in bianco e nero della seconda foto aiuta a ricevere le sensazioni giuste nel contesto fotografico. Voi sentite più emozioni nel primo o nel secondo scatto? Quale di queste situazioni siete più in grado di fotografare? Porsi queste e altre domande e darsi le dovute risposte è importante prima di impugnare una macchina fotografica qualsiasi, che sia del valore di 30 o di 1000 euro.

L’istante è il creatore degli atteggiamenti giusti, il vostro click è influenzato dal vostro stato d’animo. Che sia un solo corpo o un’intera e complessa scenografia ad animare una foto, ciò che conta è la sostanza, la vera concretezza di un senso, e farla capire è l’obiettivo principale di un valido fotografo. La banalità e la semplicità ha valore solo se gli viene data.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>