Arisa, foto e confessioni shock

di Redazione Commenta

 

Se quando vinse a Sanremo con il suo brano dal titolo “Sincerità” e un look assolutamente stravagante, in pochi a parte la sua bella voce avrebbero scommesso su di lei, ora è il momento di Arisa. Da due anni apprezzato giudice di X Factor, ha posato per un servizio fotografico sensuale per A e ne ha approfittato per raccontarsi. La sua confessione, tra l’altro ha lasciato senza parole e la giovane e timida artista, si è lasciata veramente andare. Ha detto, ad esempio, di subire il fascino intellettuale di certe donne. Per questo ha confermato: “Mi innamoro spesso della testa di alcune di loro, però il sesso è un’altra cosa, non l’ho mai fatto. Sì, in passato, ma ora che vorrei provare non me le fa più nessuno“. Di certo non si lascerebbe scappare “Charlize Theron e Kate Winslet“. Nel frattempo che la ricerca non ha dato frutto, resta con il suo fidanzato che non ha intenzione di perdere. In tutta franchezza dice: “Ho paura che le altre me lo freghino”. Riguardo alle polemiche sui giovani “choosy” dice: “Sono in tanti a rimboccarsi le maniche. Eviterei definizioni da pedagogista bacchettona. Sono tempi difficili, mi aspetto più comprensione dalla politica anche perché tanta diffidenza e tanta paura arrivano proprio da lì”. Che possa avere una storia con una donna non è escluso insomma, ma fino ad ora sembra non essere capitato e allora aspetta con serenità il suo futuro che ora sembra essere roseo e tranquillo. Dal punto di vista musicale, è ormai una artista apprezzata e affermata, mentre per quel che concerne il resto, ha le idee chiare e non vuole rinunciare all’amore. Ora non è il momento di scegliere, ma di godersi ciò che ha e, intanto si concede questo bel servizio fotografico per A, sofisticato, elegante e sexy.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>