Come cambiare la privacy dei video su tiktok

I creatori di video TikTok possono scegliere chi può vedere i propri video modificando le impostazioni sulla privacy del video. Gli utenti possono scegliere di mostrare i loro video a tutti sull’app, ai loro amici o solo a se stessi. Le impostazioni sulla privacy dei video sono disponibili sia per gli account TikTok privati ​​che per quelli pubblici. Tuttavia, gli account privati ​​non possono scegliere l’opzione “Tutti” poiché il loro contenuto è visibile solo ai follower approvati.

TikTok ha rilasciato numerose funzionalità, filtri ed effetti nelle ultime settimane per tenersi al passo con la concorrenza contro Facebook/Instagram’s Reels, YouTube Shorts e altre piattaforme video verticali. In precedenza, TikTok ha rilasciato i propri avatar, insieme a nuovi filtri ed effetti, come il filtro fotografico TikTok Dynamic e il filtro TikTok Sad. In generale, i brevi video verticali ispirati a TikTok sono in aumento ora poiché sono più facili da produrre e guardare. Gli utenti possono scegliere le impostazioni sulla privacy del proprio video TikTok durante la pubblicazione o anche dopo. Nel primo caso, gli utenti possono creare e modificare il proprio video quanto vogliono e, quando procedono alla fase di pubblicazione, verranno visualizzate diverse opzioni, tra cui “Chi può guardarlo”. A questo punto, gli utenti possono scegliere a chi pubblicare i propri video TikTok. Devono solo toccare l’opzione e apparirà un pop-up con “Tutti”, “Amici” e “Solo io”. Basta fare clic sul cerchio per scegliere un’opzione.

Quando l’utente sceglie di pubblicare il video su “Amici”, sarà visibile solo ai follower che seguono. Questo set di impostazioni è disponibile per account pubblici e privati. Per gli account privati, gli utenti possono pubblicare il video sui propri amici TikTok o pubblicarlo come video privato in modo che nessuno possa vederlo. Gli utenti possono generalmente modificare le impostazioni sulla privacy di un video ogni volta che lo desiderano. Gli utenti possono passare da un account pubblico a uno privato su Android e iOS toccando il loro “Profilo” nell’angolo in basso a destra, quindi l’icona a tre righe nell’angolo in alto a destra per trovare le opzioni “Impostazioni e privacy”. Infine, gli utenti devono toccare il pulsante “Privacy” per visualizzare le impostazioni di rilevabilità dell’account. Qui gli utenti possono attivare o disattivare per rendere privato il proprio account. Possono anche scegliere a chi può essere suggerito il loro account. Questi includono contatti, amici di Facebook, “persone con connessione reciproca” e “persone che aprono o inviano collegamenti a te”.

Dopo aver pubblicato il video, gli utenti possono modificare le sue impostazioni sulla privacy toccando il loro “Profilo” nell’angolo in basso a destra, aprendo il video e toccando l’icona a tre punti. Ora, gli utenti dovrebbero scorrere tra le impostazioni visibili fino a trovare l’opzione “Impostazioni privacy” e toccarla. Si aprirà una nuova finestra contenente più opzioni sulla privacy di TikTok, come “Consenti punto”, “Consenti duetto”, “Consenti commenti” e “Chi può guardare questo video”. Gli utenti devono selezionare quest’ultima opzione per scegliere se rendere il video visibile a tutti, amici o nessuno. Vale la pena notare che la modifica delle impostazioni sulla privacy del video non azzera il conteggio delle visualizzazioni. Inoltre, ogni video dovrebbe seguire le Linee guida della community di TikTok, anche se è privato.

Whatsapp e lista nera dei contatti

La nota app di testo e non solo più diffusa al mondo si prepara ad un aggiornamento importante che punta al non essere disturbati dai contatti indesiderati o semplicemente a ritagliarci un minimo di privacy senza essere obbligati a rispondere a tutti ogni volta. La funzione si dovrebbe occupare di una sorta di lista nera dove inserire i contatti a cui vogliamo apparire offline anche se eventualmente siamo connessi. Probabilmente questa funzione sarà la rovina di molte coppie con partner particolarmente gelosi che prima utilizzavano la scusante “sei online ti vedo” mentre ora non avranno più questo controllo, lasciando la libertà a chi magari la cerca.

Tutelare la propria privacy è una possibilità sempre meno concreta con tutti i social network e la perenne connessione ad internet a cui siamo sottoposti, quindi avere la possibilità di rispondere giusto a qualche messaggio importante senza essere disturbati da persone magari anche desiderate, ma che in quel momento non abbiamo il tempo di sentire, è sicuramente un motivo di svolta per quest’app che rimane sempre indietro nonostante sia la più utilizzata e ci siano scelte migliori che ovviano a questo problema già da tempo.

Se state già sperimentando questa possibilità tenete conto che i rumors sono nati un mesetto addietro. L’aggiornamento è incluso sia per utenti android sia per utenti iOs, non lasciando indietro nessuno. Occhio però come detto prima ai vostri fidanzati perché potrebbero sorgere problemi non da poco, ma quelli sorgerebbero comunque se siete persone che di base non si comportano benissimo che siate asfissianti o scostanti o peggio. Sappiate poi che se togliete la possibilità di non vedere il vostro ultimo accesso ad una determinata persona, questa possibilità si rivolterà comunque contro ed anche voi sarete tenuti all’oscuro, quindi è palesemente pensata per le persone davvero non desiderate od i momenti di massimo impegno dove magari volete solo rispondere a messaggi di lavoro o di famiglia o di altra priorità. Ricordatevi di rimuoverla poi quando tornate a casa per non dare modo a qualcuno di fare polemica sull’eventualità del fatto che li avete messi nella lista di scarti. Strano comunque che bisogna ricorrere a questi sotterfugi quando per educazione tutti dovremmo sapere quando è il caso di disturbare o magari seguire le indicazioni di qualcuno che “al momento non può rispondere”.

FONTE

Animali domestici come Instagram Celebrity, guida allo scatto perfetto 

 

Amate indiscriminatamente i cani e i gatti? Allora non sarà difficile cedere alla tentazione di trasformare il vostro amatissimo cane o gatto in una star dei social. Con pochi accorgimenti sarà possibile trasformare i vostro animale domestico in una Instagram Celebrity. 

I consigli per realizzare lo scatto perfetto, arrivano dal fotografo professionista di animali Gerrard Gethings e dei pet-influencer Dolly Pawton e Dante the Cat coinvolti da Sony per il lancio della nuova tecnologia Eye Auto Focus.

Ossessione della foto perfetta, rischia di rovinare i ricordi

Smartphone alla mano, siamo ormai ossessionati dai selfie o della giusta inquadratura alla ricerca della foto perfetta: ma scattare foto in continuazione per immortalare le esperienze che vorremmo ricordare, rischia proprio di danneggiarle. Insomma l’effetto boomerang è dietro l’angolo: a forza di scattare foto per catturare i nostri migliori ricordi, rischiamo proprio per finire di danneggiarli e di perdere l’emozione di un’esperienza vissuta veramente.

Che le foto possano danneggiare anche le esperienze più entusiasmanti viene suggerito dallo studio Psychology & Marketing che ha valutato il grado di piacevolezza riscontrato fra chi scatta fotografie e chi si astiene dal fotografare.

Come costruire in casa riflettori e diffusori di luce

bar refaeli

La luce è uno dei fattori più importanti per la buona riuscita di una foto. Non si tratta solo di posizionare il soggetto della foto nel punto più illuminato o utilizzare un flash per ottenere una buona foto, la luce influisce sulla resa dei dettagli, delle ombre e dei colori ed è per questo che il flash molto spesso non basta.

Ma, allo stesso tempo, non serve neanche spendere molto per costruire riflettori e diffusori di luce. Vediamo come si fa.

Fotografare i fiocchi di neve, i consigli di Alexey Kljatov

fiocco neve

Alexey Kljatov è un fotografo russo che negli ultimi anni è diventato piuttosto famoso grazie allo sviluppo di tecniche particolarti che gli eprmettono di fotografare i singoli fiocchi di neve con una definizione incredibilmente alta.

Con una Canon PowerShot A650 a disposizione e un po’ d’ingegno, Alexey Kljatov è riuscito a fare delle fotografie incredibili e ha condiviso la sua esperienza e i trucchi per raggiungere questo risultato sul suo blog.

Pioggia e fotografie: 9 cose da fare

pioggia  e foto

Cosa fare quando il tempo è brutto? La pioggia deve portarci a rinunciare a scattare fotografie? Assolutamente no. Anche da un contesto meteorologico così disastroso è possibile tirare fuori delle opere belle e di effetto. Vediamo come, facendoci aiutare da un professionista come Jim Richardson.

Fotografare in giro per il mondo: quando fare attenzione

Se siete dei grandi viaggiatori che amano partire e portarsi dietro tutta l’attrezzatura fotografica per non perdersi nemmeno un attimo importante da ricordare a lungo, sapete bene che non sempre il vostro obiettivo puntato sarà accolto con estrema gioia. Se da un lato le popolazioni di gran parte del mondo, anche quelle dell’entroterra sono, infatti, abituate al turismo, non è valido universalmente il concetto di adorare le immagini ed essere ripresi.

Fotocamere digitali, quali scegliere

Che cosa avete trovato sotto l’albero di Natale? Avete scartato molti regali, ma non siete rimasti affatto soddisfatti dai soliti maglioni, profumi e cravatte? Non vi resta che pensare da soli al vostro dono di fine anno, dato che nessuno potrebbe permettersi di affrontare una spesa comunque impegnativa per un semplice pensierino natalizio. Se è vostro desiderio da tanto tempo scegliere una fotocamera compatta, prima di prendere la prima che capita solo perchè magari è in offerta in un negozio di tecnologia, valutatene le caratteristiche e immaginate quali possono essere le vostre principali esigenze.

Larissa Riquelme: viva il fotoritocco

Una immagine per mostrare com’era e com’è e per confermare quanto il fotoritocco, troppo spesso, faccia dei veri e propri miracoli. Larissa Riquelme, bellezza che è esplosa in tutto il mondo quest’estate, alla fine, per la gioia di tutte le donne, è una “comune mortale” con tanto di difetti e imperfezioni. Agli ultimi campionati mondiali di calcio, tifava così fortemente che si è mostrata in molte occasioni senza veli, con delle istantanee mozzafiato che hanno fatto il giro della rete. Agli uomini piaceva molto, mentre le ragazze diventavano verdi per l’invidia, ma forse è l’ora della “vendetta”, per “l’altra metà del cielo”.