Olympus: basta fotocamere digitali compatte?

olympusPer un produttore di fotocamere digitali che investe in ogni fascia di prezzo, ve ne è uno come Olympus che decide di dire stop. E quando usiamo questo termine, intendiamo che la nota azienda sembra aver deciso di abbandonare il mercato delle compatte di fascia bassa.

Olympus VH-520, per fotografare in scarse condizioni di luce

 

Da un brand famoso nel settore fotografico, ci si aspetta che produca dei gioiellini tecnologici sempre più maneggevoli e sofisticati. Non ultimo che riesca a regalare risultati ottimi pure in condizioni di luce scarsa. La nuova Olympus VH-520 è in grado di fare tutto questo. A livello tecnologico è veramente avanti e tra le caratteristiche tecniche vanta un sensore CMOS da 14 megapixel e il  processore TruePic V originariamente sviluppato per le reflex. Ancora, possiede uno zoom ottico grandangolare  26mm-260mm* 10x (20x con la funzione Zoom Super-Resolution) e la stabilizzazione per eliminare il mosso ottenuta muovendo le lenti. Addio alle foto buie, grazie ai 6400 ISO e all’HDR Backlight Adjustment. E’ possibile registrare in slow-motion con la stabilizzazione Multi-motion Movie IS  per le riprese video effettuate mentre si è in movimento. Se siete curiosi di provarla, vi basterà sapere che sarà disponibile a partire dai prossimi giorni e potrete acquistarla nei colori  marrone, nero, bianco, rosso, viola o blu. Vanta le tecnologie Tecnologie iHS per riprendere esattamente l’immagine voluta con ricchezza cromatica e basso. Questo in qualunque condizione di ripresa. Per gli scatti in controluce, si può sfruttare l’HDR Backlight Adjustment. Per aggiungere effetti creativi, ancora, non manca il Magic Filter sia per e foto che per i video in Full HD. Per quanto riguarda lo schermo è un LCD a colori da 3” e 460.000 punti per facilitare l’inquadratura, la visualizzazione e la condivisione delle immagini. Ancora, è interessante la presenza del Dual Image Stabilisation. La sua meccanica è curiosa: si basa sullo spostamento delle lenti per ridurre il mosso causato dalle vibrazioni anche durante le lunghe esposizioni. Per finire, se ancora non vi bastano tutte le caratteristiche elencate, potrete contare pure sulla stabilizzazione Multi-motion Movie IS per registrare video Full HD con mosso ridotto anche quando si cammina. Insomma, la curiosità di vederla c’è, non c’è molta attesa per fortuna, 

Olympus Tough TG-1, caratteristiche tecniche

 

Resistente e affidabile: è la nuova Olympus Tough TG-1 che come tutte le altre fotocamere della serie è nota proprio per la qualità dell’immagine e in generale della macchina fotografica e non teme cadute accidentali o condizioni estreme. In questo caso, comunque, si è lavorato ancora di più alla qualità e il risultato è decisamente interessante. Il design poi è accattivante e garantisce di scattare in situazioni atmosferiche variabili e anche sott’acqua. Il corpo macchina è metallico e rende il dispositivo bello e pratico, oltre che impermeabile. Se volete portarlo con voi al mare, potete prendere tra gli optional disponibili un adattatore e alcuni obiettivi speciali per le foto subacquee. Insomma questa compatta è quasi a livello di una fotocamera semi-professionale.

Fotocamere subacquee: Kodak o Olympus?

Tutto pronto: valigia da chiudere, biglietti aerei in mano e sacca sulla spalla. Cosa manca? Certamente una bella fotocamera subacquea per immortalare le profondità sottomarine e quegli incredibili eventi che l’acqua cela ai nostri occhi durante l’anno. La gioia di mostrare i nostri scatti al ritorno ai nostri cari sarà grande e oggi è possibile ottenere risultati eccellenti senza spendere troppo, al contrario di quanto avveniva fino a qualche tempo fa. Tra le nuove arrivate ce ne sono due molto interessanti di due brand molto noti ma concorrenti: Olympus e Kodak. Voi quale preferite? Andiamo a scoprirne le caratteristiche:

Olympus: in arrivo tre nuove Evil

Le Evil sono fotocamere compatte a ottiche intercambiabili un pò come le Reflex digitali, ma la differenza sta nella mancanza di specchio. In Italia il loro utilizzo si muove un pò in sordina ma Olympus comunque ha lasciato intendere che ne arriveranno ben tre nei prossimi mesi. I nuovi dispositivi avranno varie caratteristiche, nella speranza finalmente di conquistare i consumatori. Nella scorse settimane sono stati brand come Panasonic e Sony a fare annunci di questo genere ed ora tocca ad Olympus presentare in breve tempo una nuova Micro Quattro Terzi.

Olympus TG-810, resistente e leggera

L’estate è alle porte e mancano una manciata di settimane ormai per le ferie, i viaggi annuali e, soprattutto, per le spiagge e il mare dove poter provare le nuove fotocamere digitali e scattare ogni scena interessante per tentare di farla rimanere immortale nel tempo. Tutti i maggiori brand di fotografia sono al lavoro per continuare a stupire e, soprattutto, incuriosire i propri clienti e, ogni tanto, fa capolino tra gli scaffali dei negozi specializzati qualche nuova macchina fotografica. E’ il caso della Olympus TG-8, la digitale compatta iper-resistente, in grado di sopportare la pressione esercitata da un peso di 100 kg.

Olympus XZ-1: dettagli e caratteristiche

Tra i nuovi arrivi di questo periodo, occhi puntati anche su un altro prodotto, questa volta realizzato dalla Olympus. Si tratta, in particolare della XZ-1, una fotocamera compatta diversa dalle altre per potenzialità e caratteristiche. E’ stata, infatti, progettata per una funzione in particolare: quella di lavorare come seconda fotocamera per chi ha già una reflex e vuole scattare foto particolari e assolutamente nitide. In tal modo, quindi, non è necessario portare sempre con sè una pesante attrezzatura fotografica.

Olympus VG-110: dedicata ai principianti

Olympus VG-110: se vi siete accostati da pochissimo al meraviglioso mondo della fotografia, probabilmente questo modello fa per voi.  Il noto brand, infatti, ha recentemente presentato la macchina fotografica, confermando quindi di aver prodotto altre compatte e garantendo che a breve sarà possibile scegliere un nuovo dispositivo che inaugura, insieme ad altri due modelli, la nuovissima serie VG. Ultimissimi prodotti, insomma, che  assicurano foto e video di alta qualità con il solo sforzo di scegliere cosa inquadrare. Parliamo, perciò, della classica punta e clicca.

Olympus SZ-30R: caratteristiche e funzionalità

E’ tempo della presentazione di nuovi modelli di fotocamere e per Olympus questo sembra essere davvero un momento d’oro. Dopo mesi di fatica per la messa a punto dei suoi nuovi prodotti, adesso arriva la fase più pesante: quella della presentazione al mercato e della relativa vendita, nell’attesa di raccogliere i meritati frutti. Ha da pochissimo, infatti, reso nota l’esistenza di un altro oggetto quasi di culto di ultima generazione e tra poco nei negozi di fotografia che si chiama SZ-30R. Quest’ultima integra al suo interno un sensore CMOS retroilluminato da 16 Megapixel, uno zoom ottico grandangolare 24x e un doppio processore TruePic III+ che permette di salvare immagini in modalità di scatto continua.Si tratta, ovviamente, solo della punta dell’iceberg di ciò che nasconde all’interno del corpo macchina questo piccolo gioiellino.

Olympus SZ-30MR: caratteristiche tecniche

La nuova Olympus SZ-30MR ha un costo di €329 e caratteristiche tecniche davvvero degne di nota. Questo nuovo modello di fotocamera digitale compatta, possiede infatti una dotazione interna abbastanza importante, che le consente di scattare bellissime foto a 16 megapixel e contemporaneamente pure di salvare video alla massima qualità Full HD 1080p. Questo grazie ad una nuova funzionalità che è la Multi Recording!. In più, non manca un sensore CMOS con zoom ottico da 24x (25-600mm) e Dual Engine TruePic III+.Se il prezzo vi sembra alto, nonostante sia piuttosto proporzionato alle peculiarità interne, potete inoltre scegliere un modello meno carico di dettagli che vi verà a costare 219 euro.  Si tratta della Olympus SZ-20 senza Multi Recording,  con zoom ottico a 12.5x comunque ugualmente molto interessante.