I segreti di Gianni Berengo Gardin in un libro

di Redazione Commenta

Henry Cartier-Bresson definì Gianni Benengo Gradin “il miglior narratore per immagini”. E Silvana Turzio, l’autrice del libro Gianni Berengo Gardin, ha costruito il racconto proprio sulla storia fotografica di questo grande talento della fotografia italiana. Un lavoro gigantesco se pensiamo che Berengo Gardin ha pubblicato nel corso degli anni più di 200 libri fotografici e non è possibile contare le mostre, le pubblicazioni su riviste e le campagne pubblicitarie. Silvana Turzio ci ha provato e ci ha regalato una presentazione della vita e dell’opera del grande fotografo.

Martedì 13 ottobre alle 18.30 potremmo assistere alla presentazione del libro da Forma – Centro Internazionale Fotografia a Milano. Roberto Mutti presenterà il libro dedicato a Berengo Gardin. Denis Curti di Contrato/Forma farà da moderatore e interverrà Ferdinando Scianna. Quest’ultimo, grande amico di Gardin, parla molto volentieri del passato, di come si sono creati i talenti della fotografia, dei suoi colleghi e cari amici.


Gardin è considerato una sorta di antropologo del paesaggio. Per più di sessant’anni ha fotografato la vita quotidiana, una sorta di diario del tempo che cambia. Il libro è quindi un disegno generale che fornisce una mappa per districarsi nel lavoro antologico del grande fotografo.

Chiudono il libro le interviste a Gabriele Basilico, Giovanna Calvenzi e Ferdinando Scianna che aiutano a tracciare un ritratto sulla persona oltre che sul fotografo.

Gianni Berengo Gardin è nato a Santa Margherita Ligure nel 1930 ed è sicuramente uno dei grandi fotografi del nostro tempo. Si occupa di fotografia da quando ha 24 anni e ha realizzato più di 1.350.000 scatti che considera così:

Taluni ignobili, altri banali, molti buoni, alcuni ottimi e pochi eccezionali.

Silvana Turzio, l’autrice del testo, insegna all’Università degli Studi di Milano. Ha curato molte mostre e, tra le pubblicazioni, il volume Locus Solus. Lombroso e la fotografia (testi di S. Turzio, R. Villa e A. Violi, Bruno Mondadori, Milano 2005).

Presentazione Libro Gianni Berengo Gardin di Silvana Turzio
Martedì 13 ottobre h. 18.30
Forma – Piazza Tito Lucrezio Caro, 1 – Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>