Whatsapp e lista nera dei contatti

di pask Commenta

Whatsapp è pronta ad introdurre la possibilità di risultare offline quando non volete essere disturbati da qualcuno.

La nota app di testo e non solo più diffusa al mondo si prepara ad un aggiornamento importante che punta al non essere disturbati dai contatti indesiderati o semplicemente a ritagliarci un minimo di privacy senza essere obbligati a rispondere a tutti ogni volta. La funzione si dovrebbe occupare di una sorta di lista nera dove inserire i contatti a cui vogliamo apparire offline anche se eventualmente siamo connessi. Probabilmente questa funzione sarà la rovina di molte coppie con partner particolarmente gelosi che prima utilizzavano la scusante “sei online ti vedo” mentre ora non avranno più questo controllo, lasciando la libertà a chi magari la cerca.

Tutelare la propria privacy è una possibilità sempre meno concreta con tutti i social network e la perenne connessione ad internet a cui siamo sottoposti, quindi avere la possibilità di rispondere giusto a qualche messaggio importante senza essere disturbati da persone magari anche desiderate, ma che in quel momento non abbiamo il tempo di sentire, è sicuramente un motivo di svolta per quest’app che rimane sempre indietro nonostante sia la più utilizzata e ci siano scelte migliori che ovviano a questo problema già da tempo.

Se state già sperimentando questa possibilità tenete conto che i rumors sono nati un mesetto addietro. L’aggiornamento è incluso sia per utenti android sia per utenti iOs, non lasciando indietro nessuno. Occhio però come detto prima ai vostri fidanzati perché potrebbero sorgere problemi non da poco, ma quelli sorgerebbero comunque se siete persone che di base non si comportano benissimo che siate asfissianti o scostanti o peggio. Sappiate poi che se togliete la possibilità di non vedere il vostro ultimo accesso ad una determinata persona, questa possibilità si rivolterà comunque contro ed anche voi sarete tenuti all’oscuro, quindi è palesemente pensata per le persone davvero non desiderate od i momenti di massimo impegno dove magari volete solo rispondere a messaggi di lavoro o di famiglia o di altra priorità. Ricordatevi di rimuoverla poi quando tornate a casa per non dare modo a qualcuno di fare polemica sull’eventualità del fatto che li avete messi nella lista di scarti. Strano comunque che bisogna ricorrere a questi sotterfugi quando per educazione tutti dovremmo sapere quando è il caso di disturbare o magari seguire le indicazioni di qualcuno che “al momento non può rispondere”.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>