Fotografia: scatti di fine anno per Sarah Jessica Parker

di Francesca Spanò Commenta

Colori accesi, allegria e una età che seppure passa a lei regala solo freschezza e notorietà. Non è mai stata considerata bellissima Sarah Jessica Parker, ma con il suo corpo slanciato e il suo sorriso hanno comunque conquistato il successo meritato e ha potuto indossare abiti e monili da far girare la testa, tanto che è diventata anno dopo anno una delle regine dei servizi fotografici. Protagonista di una serie televisiva storica che è Sex and the City, chiude il 2011 con gli scatti di  Marie Claire UK per una cover davvero molto interessante, a cominciare dai capi che indossa.

Ai fotografi e alle istantanee la Parker c’è davvero abituata, sin dai giorni del telefilm quando insieme alle altre attrici protagoniste era su tutti i giornali  e in poco tempo erano diventate dei veri punti di riferimento per quante badando poco alle spese, vogliono scoprire tutte le nuove tendenze e scegliere i capi con stile. Ora che non è più impegnata su quel set, non smette comunque di stupire con la sua capacità di non sbagliare mai il look.

 

Un esempio su tutte sono le scarpe Manolo Blahnik, che se ai tempi erano già note grazie a lei e alle sue citazioni ormai hanno raggiunto un successo planetario e non si possono staccare dalla trama stessa di Sex and the City. Lo stilista spagnolo è l’essenza vera di Carrie Bradshaw e quest’ultima in fondo non è troppo differente da Sarah che comunque si affretta a dire che non è così frivola ma presta attenzione nella vita a cose più importanti dei vestiti. Eccola, quindi, splendida per il numero di Dicembre 2011 di Marie Claire UK e tra uno scatto e l’altro è stata disponibile pure a rispondere alle domande sul suo matrimonio con l’attore Matthew Broderick, senza dimenticare gli esordi della carriera e l’ascesa verso il successo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>