Kate Middleton e le foto su Marie Claire

di Francesca Spanò Commenta

 

Chi lo dice che una Duchessa come la bellissima Kate Middleton, moglie di William di Inghilterra, non possa apparire in cover su uno dei giornali di moda più famosi al mondo? Eccola dunque, diventare la ragazza copertina di Marie Claire e mostrarsi in tutto il suo splendore. Il look, ovviamente, è piuttosto sobrio visto tra l’altro che negli ultimi giorni sono usciti una serie di pettegolezzi sul suo conto. Le immagini riguardano l’edizione del Sud Africa di Agosto, ma già in rete è possibile scoprire l’abbigliamento scelto e il suo sorriso radioso. Questo servizio fotografico, però, ha una curiosità. Il Photoshop è il vero protagonista, visto che è stato montato un lavoro perfetto senza che lei in effetti sia mai stata presente. Ecco, dunque, che capelli, trucco e abito sono stati ricomposti alla perfezione su una immagine già nota della stessa Kate. Il risultato è stato eccellente e definito un “fan art tribute”. Insomma sarebbe un falso, ma la stessa Duchessa ha dato il suo consenso, per cui è andato in stampa e tra l’altro il viso è proprio il suo. In modo virtuale, quindi, ha indossato un abito dalle fantasia calde, che indichi quanto lei sia in realtà una icona di stile. Nel Regno Unito, tutti vorrebbero copiarne l’eleganza e a lei piace pure la moda sudafricana. Questo il messaggio chiaro che viene fuori dagli scatti. Deve essere stata una operazione interessante ma divertente quella di vestire Kate ed è stato cambiato anche il make-up, ben evidente. E’ stato dunque preferito un rossetto rosso fuoco con una matita ben marcata, mentre la rivista americana The New Republic l’ha ripresa con i denti marci per descrivere il triste stato dell’economia del Regno Unito. Insomma, oggi con la tecnologia si può fare tanto e ci si può divertire a inventare di nuovo il look di una giovane che non ha mai veramente posato per un giornale di moda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>