National Geographic Photo Contest, i vincitori del 2013

di Roberto Cappa Commenta

Da otto anni il National Geografic indice un concorso al quale possono partecipare sia fotografi professionisti che dilettanti alla fine del quale una giuria composta da esperti del settore nomina sceglie le fotografie più belle secondo canoni estetici e tecnica.

Tre le categorie della competizione del National Geographic Photo Contest (Natura, Luoghi e Persone), per ognuna delle quali i giurati di questa edizione (Susan Welchman, Stephanie Sinclair ed Ed Kashi) hanno eletto un vincitore, che vi proponiamo di seguito con la relativa foto.

Per la categoria Natura del National Geographic Photo Contest 2013, è stato eletto vincitore il fotografo professionista statunitense Paul Souders grazie ad una foto scattata ad un orso polare che fa capolino da sotto uno strato di ghiaccio marino sulla baia di Hudson in Canada sullo sfondo di un tramonto illuminato di rosso.

A vincere nella sezione Persone è stata Cecile Smetana Baudier con la foto di due gemelli identici in Danimarca, immagine che fa parte di una serie di ritratti di persone che hanno un forte legame tra di loro. La diversa posizione dei due fratelli, spiega l’autrice della foto, rappresenta il loro diverso ruolo all’interno della famiglia.

La foto vincitrice della categoria Luoghi del National Geographic Photo Contest 2013 è stata scattata da Adam Tan in Cina nel 2012 quasi all’alba. La foto si chiama LaoCheng, che in cinese significa ‘vecchia città’, ed è proprio questa caratteristica che ha voluto cogliere il fotografo: la madre che trasporta il figlio nel cesto è il simbolo di una vecchia identità che ben presto si perderà con l’urbanizzazione selvaggia della Cina.

Foto | National Geographic

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>