National Geographic, Lumia 1020 usato per reportage

di Valentina Cervelli Commenta

Anche National Geographic tenta l’esperimento smartphone e lo fa con due grandi protagonisti: il fotografo professionista Stephan Alvarez e il nuovo Nokia Lumia 1020, un telefono cellulare che può vantare una fotocamera dal sensore da 41 megapixel, ottica ZEISS e stabilizzatore ottico delle immagini.

Insomma una fotocamera digitale di fascia medio-alta contenuta in un semplice smartphone.E’ innegabile:da quando ha messo a punto la sua tecnologia “Pure View” la Nokia si è messa un gradino più in alto rispetto alle sue dirette concorrenti. Nel suo ultimo reportage per National Geografic Stephan Alvarez ha utilizzato esclusivamente il  Nokia Lumia 1020 per le riprese, mostrando indirettamente come questo dispositivo sia in grado di eseguire scatti di qualità pur non essendo una macchina fotografica professionale. Ha commentato il fotografo con la stampa:

Quello che riesce a fare il Nokia Lumia 1020 mi ha davvero sorpreso. Ho usato un sacco di fotocamere in passato così quando mi hanno assegnato questo incarico avevo molti dubbi. Questi dubbi sono del tutto scomparsi adesso, non c’è nient’altro nel campo della telefonia di minimamente paragonabile.

E se pensiamo che già un iPhone può essere tranquillamente utilizzato per ottenere degli scatti di qualità, possiamo solo immaginare le prestazioni di questo modello della Nokia. Una delle caratteristiche che ha colpito il fotografo professionista è stata la capacità dello smartphone di utilizzare il sensore per avvicinare il soggetto da riprendere senza che la qualità delle foto ne uscisse alterata, con dettagli raccolti impressionanti. Anche, continua il fotografo, in caso di luminosità non perfetta.

Gli scatti raccolti dal professionista saranno pubblicati all’interno dell’edizione della “125th Anniversary Photography Edition” del National Geographic, per celebrare i 125 anni di attività della rivista americana. Di certo si tratta di una buona propria: i risultati archiviati dalla Nokia sono meritevoli in ogni senso. A costo di sembrare ripetitivi lo diciamo nuovamente: gli interlocutori del settore fotografico devono prestare attenzione alla Nokia.

Photo Credit | Mashable

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>