Elliott Erwitt, foto istantanee

di Luciana Commenta

The Magic Hundred =”_blank”>Elliott Erwitt nasce nel 1928 a Parigi, è un fotografo francese, naturalizzato negli Stati Uniti. Inizia il suo percorso nella fotografia a partire dagli anni ’50, da freelance, per poi diventare un vero professionista.

Realizza vari servizi giornalistici e pubblicitari e in seguito entra a far parte dell’agenzia fotografica Magnum di Robert Capa e Henri Cartier-Bresson. Nel 1974 sviluppa alcuni concetti di foto istantanee in bianco e nero, pubblicando il libro fotografico”Son of bitch”, che presenta alcuni scatti buffi e inaspettati.

Erwitt inizia così a pubblicare vari libri, mostrando uno stile provocante, attraente e originale. Oggi è un fotografo molto apprezzato in tutto il mondo, per il suo istintivo modo di scattare e pensare. Se date un’occhiata alle foto allegate in questo articolo, vi rendete conto del genio di questa mente, mai banale e ripetitivo, ma sempre alla ricerca dello stupore.

Le sue foto, trasmettono una sensazione di forza caratteriale dei soggetti e delle scenografie di cui sono protagonisti. La particolarità più evidente nelle sue immagini, è la contraddizione che determina lo spirito, la vitalità e il valore di ogni senso e significato che rappresenta.

Guardatevi le foto che vi mostriamo di seguito e capirete al meglio di cosa stiamo parlando!

The Magic Hundred

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>