Irina su Gq tedesco, tra foto e curve sexy

di Redazione Commenta

 

La storia con il calciatore Ronaldo, amatissimo da milioni di fan in tutto il mondo, sembra andare a gonfie vele e Irina Shayk deve essere per forza molto soddisfatta delle sua vita. Adesso ha deciso di posare anche per un servizio fotografico per GQ Deutschland e torna a farsi osservare ancora, con il suo corpo perfetto. Lei che si è fatta conoscere al grande pubblico proprio con le foto di una campagna a tema per un noto marchio di lingerie, non può permettere che il sipario cali su di lei. Del resto la concorrenza è tanta e il pubblico potrebbe lasciarsi conquistare dal corpo di qualche altra collega. E’ bene quindi farsi vedere periodicamente e continuare ad incantare tutti. Orgoglioso pure il compagno e se il suo Portogallo non ce l’ha fatta, 0-1 nella partita contro la Germania come si dice “sfortunato in gioco, fortunato in amore” e forse va bene così.Irina Shayk, per chi non ne fosse già innamorato, è una splendida top model russa e gli scatti su Gq tedesco, vi lasceranno senza fiato e vi faranno credere che probabilmente è la wag più bella degli europei. Il magazine ha deciso che in un periodo in cui il calcio torna a farsi sentire, dedicare la cover a lei, poteva essere una mossa vincente, anche perché non è facile trovare un’altra donna così interessante. Con il suo sguardo magnetico e una scollatura da dieci e lode, è davvero difficile sapere dove guardare. Come da copione, ancora una volta è stata fotografata in lingerie provocante e con un abito dalla scollatura vertiginosa e dallo spacco, che lascia pensare che si sia volutamente dimenticata lo slip. Aspettando qualche ghiotta notizia di gossip in merito alla loro storia, lei continua ad incantare con gli scatti, realizzati ad arte da fotografi fortunati che non hanno dovuto fare troppi sforzi per riprenderla al meglio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>