Kim Kardashian: foto sexy dal Messico

di Francesca Spanò Commenta

 

Ad aprire la strada alle belle ereditiere come Kim Kardashian, in un certo senso è stata la biondissima Paris Hilton, che ora vede il suo personaggio un pò annebbiato dalla presenza di questa procace americana che fa notizia ancora più velocemente di lei. Questa volta, giusto per non far calare il sipario nemmeno un secondo sull’immagine che si è costruita, ha deciso di scattare qualche foto in Messico dove è andata in vacanza e postarla sul suo blog. In realtà, prima aveva deliziato i fan con foto che evocavano l’estate con indosso mini bikini, portati magnificamente. Guardando queste foto in cui lei ha una forma ancora più incredibile del solito, viene da pensare che ne farà fatica per mantenersi in forma. L’impressione, infatti, è quella di una diva che tende ad ingrassare e tiene a bada il peso con tanto di dieta e allenamento, ma certamente non lo confesserà mai. Del resto con i soldi che può spendere non sarebbe giustificabile, mostrare degli scatti con qualche difetto e poi è così giovane che non ha ancora bisogno di nessun tipo di ritocco. Di certo, comunque, madre natura con lei è stata piuttosto generosa. La bella Kimberly è piuttosto vanitosa e sfodera tutte le armi in suo possesso per far impazzire gli uomini di tutto il mondo. Del resto con quel sex appeal che si ritrova, può fare quello che vuole. Guarda dritto verso l’obiettivo della  macchina fotografica e sfoggia un cappello da cowboy, un reggiseno di un bikini e un sorriso a completare un viso dallo sguardo magnetico. Le gambe chilometriche della Kardashian in foto sono strapitose, messe in risalto da quei hot-pants che gli americani chiamano daisy-duke. Insomma se su Twitter ha messo tantissime foto che hanno lasciato senza fiato i suoi fan, adesso arrivano degli scatti irresistibili dal Messico, dove oltre al bel paesaggio i turisti hanno anche altro da guardare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>