Leica M Monochrom, il bianco e nero è servito

di Francesca Spanò Commenta

Il mondo della tecnologia si muove velocemente, ma ci sono volte in cui per andare avanti bisogna un attimo tornare indietro. In poche parole il vecchio e il nuovo in certi casi si sposano ed è così che per le fotocamere digitali il bianco e il nero è sempre un must. Un esempio su tutti è rappresentato dalla  Leica M Monochrom che scattare foto alla vecchia maniera e con i risultati di un tempo piace e non solo ai professionisti del settore. Non solo colori brillanti, il bianco e nero non passa mai di moda e regala alle istantanee un fascino senza tempo. Certo per acquistarla qualche soldo in più ci vuole, proprio adesso che i portafogli sono vuoti per la crisi. Se siete degli appassionati della fotografia, però, questo pezzo da collezione non può mancare. Il nostalgico modo di ottenere foto alla maniera antica è garantito dalla casa tedesca ma la nitidezza è perfetta e di qualità molto alta. Parliamo addirittura di immagini migliori di quelle ottenute da una reflex impostata sul bianco e nero. Il design è del tutto vintage e riprende la Leica M9. A livello tecnico, invece, il sensore principale arriva ad una sensibilità di 18 Megapixel ed è privo del filtro RGB. L’ISO può arrivare a 10.000 partendo da 320, ma manca l’autofocus e il mirino a collimazione. Volete conoscere il prezzo? Pensate che arriva addirittura a 6.800 euro più il costo delle ottiche, come la 50 mm Apo Summicron-M Aspherical F 2, che viene a costare altri 6.000 €. Insomma, un costo proibitivo che la rende perfetta solo per chi si occupa della fotografia per mestiere. Del resto se volete un dispositivo unico nel suo genere come questo è chiaro che dovrete spendere e potrete ottenere i risultati di una volta con la tecnologia di oggi. Un mix interessante e foto splendide.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>