Lomo parte 4: Lomo LCA, dove tutto ebbe inizio

di Monica Papagna Commenta


È la fotocamera Lomo da cui tutto è iniziato. Nata in Russia a Leningrado nel 1982 è stata ora ripensata e riproposta da Lomography con una recentissima produzione nel 2009. Non si tratta dunque di una vecchia Lomo, riparata e rimessa a nuovo prima di essere rivenduta. L’ispirazione è rimasta quella originaria della vecchia fotocamera russa ed anche il luogo in cui viene costruita è lo stesso: San Pietroburgo.

L’acronimo LCA sta per “Lomo Compact Automatica”. E’ una piccola tascabile che è possibile portare ovunque. E’ famosa perché molto semplice, ha colori estremamente brillanti, immagini contrastate e vignettatura. Costruita con gli stessi materiali e con la stessa cura di un tempo, ancora oggi viene montata a mano.
Utilizza un normalissimo rullino 35mm. Due rulli sono già dentro la confezione insieme al libro, al manuale ed al cavo flessibile per le lunghe esposizioni.

È possibile anche comprare il kit con il Flash Lomo oppure il Ring flash.

Una delle personalizzazioni più interessanti di questa macchina è la contaminazione con una lente macro della Diana. Basta infatti applicare la lente Closa-UP della Diana sull’obiettivo della LCA e la messa a fuoco partirà da 20cm e non più da 70mm.

Certo è un po’ “macchinoso”, perché bisogna tenere la lente ferma con una mano mentre si scatta con l’altra, ma basta un po’ di nastro adesivo per risolvere il problema della stabilità e dei crampi alla mano: non c’è di che preoccuparsi, visto che la lente è di plastica ed un po’ di semplice scotch non rischia certo di danneggiarla.

Proprio con questa macchina è nato il Decalogo Lomografico: 10 regole che riflettono e riassumono la vera essenza del motto “Non pensare, scatta“:

1. Porta la tua macchina sempre con te
2. Usala sempre – giorno e notte.
3. La lomografia non è un interferenza con la tu vita, è parte di essa.
4. Non guardare nel mirino, scatta allungando il braccio.
5. Avvicinati più che puoi.
6. Non pensare. (usa il tuo istinto)
7. Sii veloce.
8. Non preoccuparti in anticipo di come verrà lo scatto.
9. Non preoccuparti nemmeno dopo.
10. Non preoccuparti delle regole, incluse le precedenti 9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>