Twitter e le foto sexy: i vip non sanno rinunciarci

di Francesca Spanò Commenta

Foto sexy su Twitter, un must per la maggior parte delle star soprattutto se americane. I social network, si sa, rappresentano oggi il mezzo più immediato per far conoscere il proprio stato a milioni di persone e i vip lo hanno capito benissimo, tanto che la tendenza è stata soprannominata “social nude”. Le belle donne, prosperose e passate sotto le mani del chirurgo plastico, non rinunciano a far vedere quali miracoli può fare il bisturi e tra le ultime arrivate, ma solo in ordine di tempo, ci sono Kim Kardashian e Arianny Celeste. Quest’ultima non ha nulla da invidiare alla prima: modella americana, classe 1985 è diventata famosa come “ring girl”durante gli incontri di arti marziali della Ultimate Fighting Championship (UFC).

Kim invece ci ha abituati da tempo al suo amore per Twitter e alla voglia di apparire bella e perfetta sotto ogni punto di vista. Da poco ha lanciato la nuova collezione denim con le sorelle Kourtney e Khloe e anche per ottenere un pò di pubblicità gratuita, come se non le bastasse la fama che ha già, ha deciso di postare degli scatti bollenti in cui sfoggia il suo lato migliore, ovviamente la sua scollatura da urlo.

Torniamo alla giovane modella Arianny, di origini messicane e filippine che si è fatta vedere dai fan in foto completamente senza veli di schiena. Recentemente nominata Octagon Girl dal magazine Zoo non si fa troppi scrupoli a spogliarsi e ovviamente quanti più centimetri di corpo ha mostrato e maggiormente è stata notata dai tanti ammiratori che l’hanno subito fatta diventare famosa. Può davvero una foto sexy conquistare il mondo? A quanto pare sembra di si e se tramite Twitter la voce si può diffondere più velocemente, allora è il caso di provare.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>