Tanya meglio di Irina Shayk: ecco le foto

di Francesca Spanò Commenta

No, probabilmente non rimpiangerete la bella Irina Shayk anche se siete degli ammiratori fedeli e completamente rapiti dalla sua avvenenza. Eppure si sa, i tempi cambiano e le case di moda scelgono altre modelle, magari anche più giovani e comunque sempre splendide. Adesso in lingerie per una nota marca di intimo c’è Tanya Mityushina e lascia tutti senza fiato. Quest’ultima ha sostituito la storica testimonial che era appunto la compagna di Ronaldo e lo ha fatto con il suo corpo da urlo ed uno sguardo sensuale ma non volgare, quanto basta insomma per farsi ricordare. La clip che la vede protagonista è stata girata in occasione di San Valentino e lei ammiccata e sorride appena a telecamere e macchine fotografiche.

Tra uno scatto e l’altro ecco pronto un book che non passa inosservato e la russa Taty, come ama farsi chiamare, mette ko una delle bellezze planetarie.Se non era facile sostituire Irina, la casa di produzione di biancheria sexy ha scelto proprio bene e adesso nei cartelloni pubblicitari ci sarà la dolce Tanya.

Interessante pure il servizio fotografico che non è stato realizzato al chiuso di quattro pareti arredate ad arte ma all’aria aperta. Per la precisione la modella posa in mezzo alla natura e si muove nel verde con sicurezza e passo deciso con degli slip addosso, reggiseno e reggicalze. Tutto rigorosamente in pizzo nero. Si tocca i capelli e guarda dritto vero l’obiettivo del fotografi che ne riprendono, senza grosse difficoltà, il profilo. Il gioco di seduzione che mette in atto da donna navigata raggiunge i risultati sperati e di certo le vendite con lei continueranno ad essere molto alte. Intrigante e magnetica magari conquisterà subito un bel calciatore come la stupenda Irina. Bisogna darle tempo, lei è appena arrivata e non le manca certo il corpo per sedurre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>