Casio: ecco la nuova Exilim EX-ZR200

di Francesca Spanò Commenta

Al Ces di Las Vegas è giunto ora il momento della presentazione di un nuovo gioiellino di natura tecnologica per immortalare i propri momenti importanti. A mostrarla al pubblico intervenuto ci hanno pensato Casio Italia Srl e Casio Computer Co., Ltd., evidenziando le potenzialità dell’ultima  fotocamera digitale compatta EXILIM® EX-ZR200. Al suo interno sono tante le peculiarità, non ultimo proprio la funzione di Scatto Rapido, che regala risultati al limite del perfetto almeno dai primi dati rilasciati dal noto brand. La macchina fotografica in questione è particolarmente legata al mondo del digitale tentando una strada ancora più alternativa per un settore in perenne crescita, in barba alla crisi.

Fa capolino quindi il modello modello di punta della gamma EXILIM, la EX-ZR200 che garantisce un tempo di accensione di 0,98 secondi, un auto focus High Speed da 0,13 secondi*2, e un intervallo tra due foto consecutive di soli 0,27 secondi. C’è la modalità Premium AUTO PRO, per foto da manuale per scongiurare problemi ad uno scatto in condizioni difficili come scene controluce, panorami notturni ea volte paesaggi troppo ravvicinati a causa di uno zoom esagerato.

Con la funzione  HDR-ART di Casio, vengono fuori scatti artistici semplicemente con una leggera pressione del pulsante di scatto. Il tutto con una grande facilità d’uso e pure molte funzioni avanzate. Ancora, tra le peculiarità: un grandangolo da 24 mm e zoom ottico 12.5x. L’obiettivo è ultra sensibile ed è presente la tecnologia Multi Frame SR Zoom che mantiene una massima qualità dell’immagine fino a uno zoom massimo di 25x. Casio garantisce pure riprese grandangolari simulando lunghezze focali fino a 14 mm per immortalare al meglio i vostri momenti importanti. Trascorse le feste, comunque, molte altre occasioni in famiglia o eventi particolari, richiederanno la presenza di una buona attrezzatura e questa potrebbe essere la macchina che aspettavate da tempo presto finalmente disponibile.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>