Foto proteste Yemen

di Michele Laganà Commenta

Continuano le proteste dell’opposizione nello Yemen per richiedere le dimissioni del presidente Saleh, anche dopo aver confermato di non volersi più ricandidare alle prossime elezioni, l’opposizione continua la sua protesta. Il portavoce dell’opposizione ha detto che si tratta di «parole vuote» e che non ci sarà «alcun dialogo e nessuna iniziativa con questo regime arrivato alla fine». Saleh è al potere ininterrottamente dal 1978. Fu prima eletto presidente dello Yemen del Nord e fu poi confermato alla guida della nuova Repubblica dello Yemen, quando nord e sud si unirono nel 1990. È stato rieletto l’ultima volta nel 2006.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>