Ghiera dei modi, cosa è

di Valentina Cervelli Commenta

La ghiera dei modi, per coloro che non conoscessero questo termine, è uno dei principali elementi di interfaccia dell’utente con la fotocamera ed è quella rotellina che presenta diverse iniziali sulla superficie e che consente di passare a diverse modalità di fotografia.

Essenzialmente la maggior parte dei neofiti e coloro che non usano la macchina fotografica in maniera professionale, spesso passano tutta la vita con la ghiera dei modi ferma sulla modalità automatica, lasciando i controlli della fotocamera direttamente alla stessa. Non prendiamoci in giro: questo piccolo ma importante componente è presente sia nel modelli di fotocamera compatta consumer sia sulle reflex professionali. Qualsiasi sia la tipologia di dispositivo una ghiera dei modi, magari non espressa attraverso la sua classica forma vi è sempre.

E se si è accompagnati nella sua scoperta dal libretto di istruzioni della propria fotocamera, ci si può più che azzardare a girarla per provare le differenti modalità. Nella maggior parte dei casi infatti esso riporta in dettaglio le funzionalità dei diversi modi d’uso. Non ci metteremo a disquisire delle sue varie forme, delle sue posizioni affinché non possa scattare accidentalmente. Sono particolari di secondo piano.

Se possedete un dispositivo un pochino più complesso di una entry level e potete regolare manualmente l’esposizione, cambiando la posizione della ghiera, tenete sempre sotto controllo anche l’esposimetro. A meno che non vogliate ottenere determinati effetti sovraesponendo o sottoesponendo lo scatto, è sempre bene far si che tutti i parametri siano il più possibile corretti. Nei modelli più semplici la ghiera dei modi consente di passare da una modalità automatica ad una macro, consentendovi di eseguire scatti di un certo livello e di una certa importanza.

Ricapitolando, questo strumento è senza dubbio un alleato di chiunque voglia sperimentare con la propria fotocamera ed ottenere fotografie uniche, ma al contempo, per essere utilizzato con successo i suoi effetti devono essere ben noti al fotografo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>