Karl Lagerfeld, la mostra del fotografo stilista più glamour

di Francesca Spanò Commenta

Se siete amanti del glamour, la moda è il vostro pane quotidiano e vi state accostando al meraviglioso mondo della fotografia, allora non potete mancare ad uno degli appuntamenti più acclamati e attesi. A Roma, fino al prossimo 10 aprile,  presso il Chiostro del Bramante è in programma la mostra fotografica “Karl Lagerfeld. Percorso di Lavoro”.

Una selezione di foto in cui viene fuori tutto il lato più fashion del fotografo stilista che ha lavorato con le principali protagoniste delle passerelle e direttamente scelte dalla “Maison Européenne De La Photographie” di Parigi. Un percorso artistico intenso, che il visitatore può rivivere virtualmente attraverso gli scatti: una vita intera di lavoro e successi scanditi da un click.

Un racconto che parte dal 1987, anno in cui tra l’altro si accorse di quanto fosse appassionato di macchine fotografiche e immagini. Karl Lagerferld, il “kaiser” della moda, ha sempre avuto quindi un rapporto molto intenso con le case di moda più note del mondo, a partire da  Chanel o Fendi e, sin da subito, ha prodotto molto materiale fotografico per le riviste a tema più vendute e acquistate dalle fashion victim. Lavoro e vita privata che emozionano lo spettatore, soprattutto quando si avvicina alle fotografie dedicate a Parigi, città adottiva di Lagerfeld dal 1953 e a lui tanto cara o alle suggestioni che trasmette di fronte ad un panorama ripreso nel corso di un viaggio. Un diario quasi segreto e ora svelato a chi vuole sapere di più sul magico mondo di questo personaggio così particolare. Due le sezioni principali: la prima dedicata alla moda, ai paesaggi, ai luoghi visitati, ai ritratti dei personaggi famosi e all’amore per l’architettura e la seconda più sperimentale. La mostra fotografica è stata realizzata grazie al patrocinio dell’Assessorato alla Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale. Si può visitare dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00, al costo di 8,00 euro per il biglietto intero e 4,50 euro per i bambini e per le scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>