Calendario 2012 Sports Illustrated: foto bollenti e bellezze incredibili

di Redazione Commenta

 

Ogni anno quando si avvicina la fine dell’anno non mancano sexy ragazze, giovani e statuarie in bella mostra su annuari tecnicamente perfetti. Immagini patinate e foto d’autore si danno dura lotta per ottenere un posto d’onore nella scelta dei potenziali acquirenti e, soprattutto, nelle scrivanie degli uffici dei maschietti dove solo di rado mancano. La crisi economica, quindi, sembra non toccare il settore delle modelle dai “nudi artistici” e dalle forme procaci e nella giungla dei lunari, ecco che fa capolino quello di Sports Illustrated tra bikini, trasparenze, curve mozzafiato e sorrisi maliziosi. Il tutto per un inverno bollente che faccia dimenticare il freddo dell’esterno. In giro, ormai, ce ne sono così tanti che è davvero molto complesso scegliere anche perchè le fascinose giovani non mancano mai.

Chi sono le protagoniste dei dodici mesi? Parliamo di Brooklyn Decker e Cintia Dicker, ma anche  Kate Upton, Irina Shayk, Jessica Gomes, Jessica White, Genieve Morton solo per citare le più famose. Il noto magazine dai grandi numeri,m insomma, osa con un calendario 2012 che di certo sarà un successo.

 

Come “da copione” le splendide modelle non posano certo nella stanza di casa, ma le location da sogno svolgono già un ruolo fondamentale.Tra i mesi in primo piano l’ormai super nota Irina Shayk, fidanzata di Cristiano Ronaldo e forse pronta ad un matrimonio dai toni mediatici. La modella di origini russe che è stata testimonial di una nota marca di lingerie e per questo siamo abituati a conoscere  per la Special Edition dei costumi da bagno di Sports Illustrated ha posato in copertina già nel 2011. Nel 2012 conta di essere ancora più sexy accanto alle meravigliose colleghe e con il suo sguardo di ghiaccio riuscirà a vincere la dura battaglia  di far acquistare più copie possibili ai suoi ammiratori, c’è da giurarci. Di sicuro con loro non c’è mese in cui il tasso di erotismo non salga alle stelle per un anno da ricordare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>