Canon G11, stop alla rincorsa dei MegaPixel

di Redazione Commenta

Dopo il successo planetario della Canon G10, ci si aspettava un’erede altrettanto performante e in parecchi sono rimasti quantomeno un po’ perplessi dalla scelta di Canon di diminuire il numero di pixel sulla nuova macchina che  passa quindi dai  14Megapixel della G1o ai 10 Megapixel della G11.

In realtà tutto questo ha un senso e fa parte di una strategia di Canon per migliorare la qualità delle immagini grazie alla riduzione del rumore e all’aumento della sensibilità.

Uno stop alla rincorsa dei MegaPixel che forse farà riflettere altre case sul fatto che ridurre per migliorare può essere la scelta vincente.

Alcune caratteristiche:
* Sensore CCD da 10 megapixel ad alta sensibilità
* Obiettivo grandangolare 5x da 28 mm con stabilizzatore d’immagine ottico
* Display LCD orientabile da 2,8″
* Doppio sistema anti-rumore con DIGIC 4
* Controllo manuale completo e RAW
* Modalità Smart Auto e Servo AF/AE
* Face detection
* i-Contrast
* Uscita HDMI
* Compatibilità con Canon Speedlite

Il sensore CCD ad alta sensibilità migliora notevolmente la qualità delle immagini in qualsiasi condizione di luce. Utilizzando una sensibilità ISO elevata si può notare la rumorosità estremamente bassa dovuta al sistema anti-rumore Digic 4.

Obiettivo grandangolare 5x (da 28mm) con stabilizzatore d’immagine ottico utile per evitare sgradite sfocature.

La Canon G11 utilizza la tecnologia intelligente Face Detection, Face Self-Timer, Face Select & Track.

Display LCD Pure Color II da 2,8’’ con la funzione Night Display e Illuminazione Rapida che consente una visualizzazione ottimale in tutte le condizioni di luce.

La modalità i-Contrast ottimizza la gamma dinamica in base alla scena, conservando i dettagli nelle zona in ombra ed evitando la sovraesposizione delle zone luminose. Si otterranno così immagini più naturali.

Infine, acquisizione in formato RAW e compatibilità con il software Digital Photo Professional (DPP) che consente ai fotografi che utilizzano le reflex di integrare il modello PowerShot G11 con le altre macchine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>