FinePix XP60, una fotocamera per tutti?

di Francesca Spanò Commenta

 

FinePix XP60, compatta subacquea e a prova di urti. E’ tra i modelli di punta Fujifilm e potrebbe essere una fotocamera adatta a tutti, la stessa che potreste regalare pure ai vostri figli vista la resistenza. La macchina fotografica, in questo senso, va ad aggiornare la linea “rugged” del marchio. La sua specifica peculiarità è quella di rovinarsi con difficoltà, per cui se con voi ci sono anche dei figli piccoli, potrete andare sul sicuro ma questo non vuol dire che sia un giocattolo e che non si possa rompere in ogni caso. A livello tecnico vanta un sensore CMOS da 1/2.3 pollici e 16 Mpixel, che consente di arrivare a 3200 ISO a piena risoluzione e a 6400 ISO a risoluzione ridotta. Da notare che l’FUJINON 5x (equivalente a 28-140mm) non è stabilizzata ma la fotocamera offre comunque stabilizzazione hardware. Questo perché si affida alla struttura Shift Image Stabilisation del sensore. Nella parte superiore della fotocamera, poi, si trova il  tasto “Burst mode” dedicato, per passare istantaneamente alla modalità scatto continuo. Non manca la possibilità di produrre dei video, con la possibilità di registrare con frame rate fino a 240fps per uno spiccato effetto slow motion. Migliorate anche le possibilità di editing video in-camera. Insomma da più click sarà più semplice ottenere un unico filmato. Per gli amanti dei filtri, non c’è che di sbizzarrirsi tra toy camera, colore parziale, soft focus e chi più ne ha più ne metta. Lo schermo posteriore è un LCD da  2,7 pollici e sarà presto disponibile. La macchina fotografica, infatti, si potrà vedere ed eventualmente acquistare già da marzo e potrete scegliere tra tre colori che sono il giallo, il blu e il rosso.Insomma, oggi, esistono prodotti davvero per tutti e indipendentemente dall’età e dall’esperienza è piuttosto facile trovare quelli adatti alle proprie esigenze e anche alle proprie tasche non troppo cariche di soldi. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>