Fujifilm, in arrivo anche la fotocamera X-A1?

di Valentina Cervelli Commenta

La Fujifilm sembra voler cogliere l’attenzione degli addetti ai lavori e dei clienti senza nemmeno dare loro il tempo di godersi l’ultimo gioiello tecnologico presentato. Nonostante sia stata da poco presentata la mirrorless Fujifilm X-M1, sembra che a breve (entro un mese,N.d.R.) anche la Fujifilm X-A1 potrebbe essere disponibile.

La casa nipponica sta puntando alla semplificazione e questo è un assunto facilmente comprovabile dall’aspetto delle sue reflex mirrorless. Pensate solamente al corpo decisamente semplificato e leggero della X-M1 ed al suo X-Trans CMOS: era da tempo che si attendeva un corpo macchina del genere. Eppure il mondo delle ottiche intercambiabili dell’azienda stando ai rumor che si avvicendano sul tema, sarebbe pronta a regalarci un nuovo modello ancor prima dell’autunno.

Gli esperti del settore vedono in questo atteggiamento una precisa strategia commerciale. Le ultime uscite hanno portato la fujifilm a “riposizionarsi” all’interno del mercato grazie all’ottima qualità dei suoi dispositivi: non approfittare di questa attenzione e spinta “verso l’alto” sarebbe poco furbo da parte sua. Ecco quindi arrivare tutta una serie di modelli pronti ad allargare il parco macchine. Anche il manager italiano della Fuji continua ad ripetere che quello che finora è stato presentato e quindi la X-M1 è solo “la punta dell’iceberg”. Ma attenzione: si parla di diversi dispositivi è vero, ma la qualità rimane sempre quella tipica del prodotto. Può cambiare la “forma” ma la qualità non guarda assolutamente al ribasso.

Sebbene i pettegolezzi sulla possibilità di una nuova uscita siano moltissimi ed in buona parte affidabili, mancano in realtà spunti su quella che potrebbe essere la dotazione tecnica. C’è addirittura chi parla di un prodotto di fascia bassa perfetto per essere venduto nei megastore di elettronica. Poco credibile al momento come ipotesi. Intanto giungono contestualmente notizie per quello che promette di essere il prodotto di punta Fuji nel 2014. Di fascia alta. Non ci resta che attendere e vedere se qualcos’altro trapelerà.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>