Grandangolo: il sogno degli amanti dei paesaggi

di Plino.Magliaro Commenta

Il grandangolo è l’oggetto del desiderio di tutti gli appassionati di foto di paesaggi e grandi edifici. Ma scegliere questo tipo di obiettivo e soprattutto fotografare con questa speciale lente con caratteristiche così diverse dallo standard non è semplice come può sembrare.

Fare foto con il grandangolo richiede infatti una serie di conoscenze che, dopo esser state acquisite,  permetteranno di scattare le foto sempre desiderate dando un tocco di professionalità ai nostri scatti.

Guardare attraverso il grandangolo significa vedere tutto molto lontano. Questo è il vantaggio principale di questo speciale strumento ma è anche il problema per chi è alle prime armi. Fotografare come siamo abituati a fare sempre, cioè guardando verso l’infinito, significherebbe infatti scattare delle foto in cui tutto è lontano. Il trucco è quindi avvicinarsi e cercare un elemento da collocare in primo piano il quale darà più forza alla nostra foto.

Un elemento della fotografia che può esserci utile quando si usa il grandangolo è la linea. E in particolare aiutano a dirigere l’attenzione della vista le linee convergenti. Per questo può essere utile scattare le foto con il grandangolo seguendo le linee e realizzando composizioni che le vedano partire dal lato inferiore della foto per dirigersi verso un punto a nostra scelta.

Uno dei grandi vantaggi del grandangolo è la facilità ad ottenere foto nitide. La chiusura del diaframma, combinata con la distanza iperfocale, ci consentirà di ottenere foto nitide, l’ideale per gli scatti di paesaggi.

L’uso dell’obiettivo grandangolare può favorire anche lo scatto di foto in verticale. E il maggior profitto si trae quando l’oggetto in primo piano si trova per terra. A tutti coloro quindi che scattano solo foto in orizzontale, il grandangolo può venire in soccorso per delle meravigliose foto in verticale.

L’ultima cosa da sapere su questo particolare obiettivo è che deforma la realtà. A soffrire di questo sono soprattutto le linee verticali, particolarmente sensibili a questa problema.

In alcune foto è possibile correggere questo difetto con l’uso di filtri che correggono la lente. In altri la deformazione può essere un elemento aggiuntivo delle nostre foto in grandangolo per avere degli effetti particolari che renderanno unici i nostri scatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>