Obiettivo fotografico: le tipologie

di Valentina Cervelli Commenta

Pensiamo di parlare con un neofita della fotografia e di dovergli insegnare a scegliere un obiettivo differente per la macchina fotografica che ha ricevuto in regalo o che ha comprato perché deciso a far divenire la fotografia un hobby. Spieghiamo quindi le differenti tipologie di obiettivo.

Quando si parla di tale tema si parla per forza di lunghezza focale. Essa si misura in millimetri e basilarmente ci indica quanto un obiettivo può avvicinare o allontanare i soggetti che vogliamo fotografare. E’ attraverso la lunghezza focale che suddividiamo i tipi di obiettivi. Vediamoli insieme.

Prima di tutto abbiamo gli obiettivi standard. Essi hanno una lunghezza focale di 50 mm e garantiscono al fotografo ed a colui che visionerà le foto uno sguardo sul soggetto molto simile a quello umano. Essi vengono di norma utilizzati nella fotografia di strada e nei ritratti. Scelte derivanti dalla necessità di rende il tutto il più possibile realistico e come se si vivesse nella scena stessa.

Vi sono poi gli obiettivi grandangolari: la loro lunghezza focale è inferiore ai 50 mm e permettono al fotografo di includere più oggetti rispetto a quelli standard o soggetti più grandi grazie ad un angolo di visuale più ampio di quello dell’occhio umano. E quasi sempre usato per fotografare paesaggi.

Infine, ma non per demerito, abbiamo i teleobiettivi, essi hanno una lunghezza focale che ga dai 70 mm in su e permette di “avvicinare” oggetti lontani. Vengono usati per ritratti, per particolari foto naturalistiche e sono decisamente apprezzati dai “paparazzi” per cogliere la starlette di turno in fallo.

Detto questo non bosogna dimenticare che gli obiettivi possono essere di lunghezza focale fissa o coprire un intervallo di lunghezze focali differenti è quindi essere dotati di zoom. Entrambe queste tipologie di obiettivo devono essere scelte in base alla fotografia che si necessita fare, al fine di ottenere risultati nitidi corrispondenti a ciò che si desiderava cogliere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>