Miranda Kerr: arrivano le foto hot

di Francesca Spanò Commenta

Super modella e bellissima ragazza. In più mamma e moglie di Orlando Bloom. Il suo lavoro però è molto importante e per l’angelo di Victoria’s Secret l’obiettivo principale è quello di stregare tutti con la biancheria intima e allora eccola con i suoi lineamenti perfetti posare quasi senza veli davanti all’obiettivo dei fotografi. In effetti le immagini sembrano troppo perfette e il sospetto che ci sia l’abile tocco del Photoshop c’è, ma intanto su Miranda Kerr tutti gli occhi sono puntati e lei è al massimo del suo splendore giovanile.Un servizio fotografico incredibile con lingerie sensuale ma sobria o con qualche delicato vedo non vedo che accende l’eros. Orlando Bloom è invidiatissimo inutile dirlo, ma c’è chi invece dopo aver trovato l’uomo giusto abbandona le passerelle. E’ il caso della collega Kylie Bisutti che ha deciso di non sfilare più e di fare in modo che da ora  “il suo corpo apparterrà solo al marito”. Miranda si lascia quindi osservare con i  completini intimi della nuova collezione e il risultato è assicurato. Gli uomini impazziranno mentre le donne vorranno indossarne i capi nella speranza di apparire allo stesso modo o quasi.

Dal reggiseno si nota una florida scollatura merito di Madre Natura ma anche della linea dei reggiseni. Per non parlare poi degli slip essenziali che fanno apparire il lato B super sodo. Nelle foto in topless comunque le sue nudità non sono mai mostrate ma coperte da un cuscino o da un lenzuolo. La collega Kylie invece ha un’altra mentalità, nonostante sia riuscita grazie alla sua bellezza a sbaragliare oltre 10mila concorrenti. Preferisce cambiare mestiere dopo due anni di passerelle e a soli 21 anni.

Difficile dire se e per quanto la penserà così. Salvo poi precisare che comunque potrebbe decidere di calcare il palco con un abito “Va bene sfilare, ma niente lingerie. Il mio corpo dovrebbe essere solo di mio marito, è una cosa sacra”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>