Panasonic Lumix DMC-LS5: ecco la fotocamera che fa per voi

di Francesca Spanò Commenta

Una nuova compatta, adatta alle famiglie e a chi non ha deciso di scegliere assolutamente prodotti più sofisticati. Dalle caratteristiche discrete ma con la possibilità di ottenere degli ottimi risultati, ecco che un buon compromesso qualità-prezzo lo garantisce la Panasonic Lumix DMC-LS5, con il suo design lineare  e una impugnatura ergonomica. In questo modo potrete prenderla anche con una sola mano senza rischiare di vederla rovinosamente cadere per terra.

Che cosa presenta a livello tecnico la nuova DMC-LS5? Andiamo a scoprirlo subito: si può cominciare dicendo che ha un sensore CCD di 14.1 megapixel per ottenere degli scatti da ricordare. In più ecco l’obiettivo grandangolare con zoom ottico 5x (parte da 26 mm) e lo stabilizzatore ottico dell’immagine che riduce di parecchio l’effetto mosso. Per una messa a fuoco rapida e assolutamente precisa non dovrete faticare e, in più potrete contare su di un sistema Af che si basa su 9 punti.

 

Ancora, la sensibilità ISO varia all’interno di un range compreso tra ISO 100 e 1600 con possibilità di essere estesa a ISO 6400. Questo attivando la funzione “High Sensitivity”. Potrete inquadrare la scena al meglio con l’ampio display LCD collocato sul dorso, per una visuale sempre perfetta. Se non siete esperti in questa splendida arte e avete bisogno, per così dire, di un aiutino non disperate, potete sempre contare sulle funzioni automatiche presenti. Pensata quindi per i principianti ma anche per chi vuole ottenere un buon risultato senza faticare troppo o spendere cifre enormi. Non manca chiaramente, come in tutte le fotocamere di ultima generazione, la possibilità di registrare video in alta definizione (720p). Ormai manca pochissimo, la nuova Panasonic Lumix DMC-LS5 sta per arrivare fra le vetrine dei negozi specializzati. Regina annunciata dell’autunno, la potremo provare ed eventualmente acquistare già a partire da novembre. Qualche dubbio sul prezzo ma ormai vale solo la pena di attendere prima di poterne vedere le effettive potenzialità.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>