Panasonic Lumix GH2, presto un prodotto innovativo sul mercato

di Francesca Spanò Commenta

Panasonic è a lavoro da tempo per lanciare sul mercato prodotti dalla tecnologia elevata e dalle prestazioni impeccabili. Un progetto in parte realizzato con il prossimo arrivo della nuova Panasonic Lumix GH2, erede della GH1, che gli esperti del settore attendono con ansia. Si tratta di un modello di fascia alta in standard micro 4:3 con schermo touch, registrazione video in formato Full HD 1.920×1.080/50i, per non parlare del sistema di autofocus del tutto innovativo e dalle notevoli caratteristiche.

A livello prettamente tecnico si può parlare di un sensore Live-MOS da 16,05 megapixel effettivi e 18 MP totali e un processore d’immagine Venus Engine FHD, rivisti e resi più fruibili per il fotografo. Secondo quanto conferma il brand, inoltre, possiede il più veloce autofocus al mondo: con Light Speed AF è necessario solo un decimo di secondo per dare vita ad una foto senza errori. Con queste caratteristiche, quindi, il modello si piazza in testa alla rosa delle Lumix G Micro System.

La fotocamera di di tipo mirror-less, punta come molte altre dello stesso livello, alla registrazione dei video come elemento chiave della macchina fotografica. Pure la Lumix in questione produce dei filmati in Hd piuttosto nitidi e fluidi e con la funzione 24p-movie, è possibile registrare filmati alla velocità di 24 fotogrammi al secondo, come avviene nei film che si vedono al cinema. Con l’uscita HDMI, inoltre, si possono far scorrere su uno schermo le immagini registrate. E’ presente, ancora, lo schermo Touch-Controlper scattare e impostare i parametri con un semplice tocco del display da 3″ con risoluzione di 460.000 pixel. Interessante, ancora il mirino Multi Aspect Wide Screen LVF per non parlare del super completo parco ottico: 11 lenti, compresi i nuovi obiettivi Lumix G 14 mm f:2,5 ASPH a focale fissa, lo zoom tele Lumix G Vario 100-300 mm f:4.0-5.6 Mega O.I.S. stabilizzato, e l’innovativo 3D Lumix G 12,5 mm f:12, che permette riprese tridimensionali su una digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>