Sasha Grey, foto sexy e cinema

di Redazione Commenta

Una volta il porno era il suo mondo. Adesso, invece, si dedica al cinema e ai servizi fotografici. Del resto è tanto avvenente da poterselo permettere. Sasha Grey, però, ammette di avere solo un sogno, quello di poter vincere l’Oscar. Di tempo ne ha, visto che ha solo 24 anni e, intanto, si lascia immortalare dall’artista delle star Ellen Von Unwerth e si racconta a “Max“. L’ex pornostar negli scatti riprende un pò quel mondo che fino a qualche anno fa le è appartenuto  e si lascia sorprendere mentre morde il tacco a spillo di una scarpa rossa e non nasconde il desiderio di ritrovare la normalità. Per questo dice:  “Con i film a luci rosse volevo spingermi oltre i limiti del bondage e del sadomasochismo, adesso sono diventata femminista“. Ha una carriera sulle spalle ben più che nutrita, con oltre 270 film all’attivo, ma è anche regista, scrittrice e neo-femminista. Come è arrivata al mondo del porno? “Volevo disfarmi del senso di colpa derivato dalla mia educazione cattolica, spingermi oltre i limiti del bondage e del sadomasochismo che già praticavo nel privato, dimostrare che una donna può amare il sesso come un uomo”. All’apice del successo, qualcosa le ha fatto guardare oltre e ha deciso di cambiare strada. Ora ricomincia dai servizi fotografici e dalle confessioni, però precisa: “State tranquilli, non ho trovato Gesù”. Nel suo presente ci sono tanti progetti e vuole vincere tutte le sfide che si è posta. Parte dalla sfida letteraria con l’autobiografia “Neu Sex. Ça va sans dire” realizzata con il fidanzato Ian , fino alla campagna neo-femminista Equal Pay Day lanciata da Business and Professional Women. L’idea è quella di annullare il divario degli stipendi tra uomini e donne. Ho sempre avvertito l’esigenza di documentare me stessa, la mia vita, dentro e fuori dal set” dice e per quanto riguarda il cinema, dopo la  pellicola di Soderbergh “The Girlfriend Experience” e la partecipazione alla serie “Entourage”, per lei l’occasione giusta deve ancora arrivare.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>