Irina Shayk, ritornano le foto bollenti

di Redazione Commenta

Conturbante, sexy, bellissima e, ancora una volta, in bikini: non ci sono proprio dubbi, Irina Shayk che porta ogni abito con grazie e stile è proprio con i costumi da bagno che da il meglio di sè. Per tal motivo, ecco che tutti i principali brand di tale capo di abbigliamento, sono capaci di pagare cifre astronomiche pure di avere qualche scatto della super top fuori dalla passerella. La temperatura si alza e non solo perchè è arrivata la primavera e la stupenda giovane si mette in posa per istantanee davvero molto hot.

La modella russa e fidanzata di Cristiano Ronaldo, per ora è all’apice del successo e posa questa volta per Luli Fama che l’ha fortemente voluta per la collezione Swimwear 2011. Le sue curve non passano inosservate, così come lo sguardo malizioso è in grado di affascinare qualunque uomo e le donne poi possono soffermarsi sulle nuove collezioni osservando in che modo sono in grado di esaltare una perfezione che comunque è già stata regalata da madre natura.

Un sogno ad alto tasso erotico per i maschietti e una tentazione irresistibile all’acquisto dei capi per le ragazze che sceglieranno di certo il brand per questa estate del 2011.Del resto, lei è la cover girl di Sport Illustrated e,  questi servizi fotografici sono semplici e all’ordine del giorno. Fascino e professionalità sono le sue armi vincenti, quelle stesse che hanno reso Irina la donna più sexy del momento per la gioia del suo fidanzato. Gambe lunghissime da accavallare, capelli al vento e occhi di ghiaccio per la Shayk ripresa pure nel video delbackstage e nella lunga sessione fotografica. Ecco spiccare dunque i fiocchi fucsia o i bikini zebrati che Luli Fama propone per questa estate. Irina sogna e fa sognare e intanto le donne sono tutte in cerca di questi ultimi modelli di costume da sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>